TERRANOVA® is a group gathering the oldest and most historical Italian Brands of Process Instrumentation: Spriano® (1923), Valcom® (1974) and Mec-Rela® (1976).

Head Office
Via Rosso Medardo 16, 20159 Milano, Italy
Operative Office
Via Gramsci 1, 26827 Terranova dei Passerini (LO), Italy

Tel. +39 0377 911066
Fax +39 0377 919156



Share

Join our Newsletter

    [anr_nocaptcha g-recaptcha-response]

    Image Alt

    Esperienza e ricerca per soluzioni al top nei processi di misurazione e controllo

    Esperienza e ricerca per soluzioni al top nei processi di misurazione e controllo

    Come definire Terranova Instruments, realtà che riunisce tre storici marchi di strumentazione di processo come Spriano, Valcom e Mec-Rela? È la stessa azienda con sede in via Gramsci a Terranova dei Passerini a spiegarlo. 

    Ma non con un banale esempio o con una serie di frasi fatte, ma prendendo spunto da un racconto di Luisa Brancaccio intitolato “London Calling”. Il protagonista, Monty, non ha paura di perorare la scelta fatta nel servire un calice di vino al suo cliente che, per bocca dello stesso avventore, “sa di tappo”, arrivando a degustare in prima persona il prodotto ribadendo la bontà del vino servito. Tenacia, sicurezza nei propri mezzi e di proseguire nella strada intrapresa: questo quello che fa intravedere Terranova Instruments proponendo un estratto di “London Calling”. 

    Alla guida troviamo Sergio Luciano Valletti, Managing Director di Terranova, realtà che vanta un vasto portafoglio di esperienze e soluzioni per tutte le industrie di processo e da anni interpreta la grande tradizione manifatturiera italiana attraverso un’ampia offerta di soluzioni sia per il mercato nazionale che per quello estero. La nascita di Terranova affonda però le proprie radici da tre aziende storiche. 

    Si parte dalla Spriano che inizia la sua attività nel 1923 producendo manometri e termometri. Nel 1936 è la prima azienda in Italia a produrre un controllore pneumatico modulante, contribuendo a un consistente miglioramento tecnico nell’Automazione e Controllo Industriale nei settori Alimentare e dell’Oil & Gas. C’è poi Mec-Rela, formatasi in tempi più recenti, nel 1976 con la progettazione e la messa in produzione di una linea completa di valvole di controllo, fornendo soluzioni efficaci ed efficienti per applicazioni industriali anche in condizioni estremamente difficili. 

    E infine c’è Valcom, fondata a Milano nel 1974, e che si dedica fin da subito alla progettazione e produzione di strumenti di misura e controllo con competenze specifiche nel settore della cellulosa e della carta. Nei primi anni ’90 approccia in modo significativo il settore navale con una selezione dei materiali adatti per applicazioni marine e offshore (tanto da finire nelle liste di referenza di Fincantieri). 

    Proprio Valcom ad inizio dello scorso decennio, nel 2012, ha acquisito in primis Spriano, arrivando poi nel giro di poco tempo anche all’aggiunta di Mec-Rela. Il passo definitivo invece è la fusione datata 2017, con la nascita vera e propria del brand Terranova Instruments che oggi si presenta al mercato con una rinnovata grafica del brand e del marchio, con l’esigenza di raccontarsi al mercato,  riscoprendo valori e specificità che la contraddistinguono da un secolo di storia. Perché se la fusione è avvenuta solo tre anni fa, il mantenimento, e in alcuni casi il ritorno, ai valori fondanti delle tre realtà che vanno a comporre il brand è un punto fondamentale. 

    Industria generica, di processo, in particolare food, cartiere e marina, ma con anche un occhio al campo energetico (fondamentale qui l’acquisizione di Spriano che ha aperto le porte del settore Oil&Gas). Questi i campi dove possiamo trovare il timbro Terranova Instruments, in un continuo sforzo nella ricerca e nello sviluppo di soluzioni innovative nonostante i decenni d’esperienza, ponendolo così come partner ideale e fornitore per apparecchiature di misurazione e controllo per processi di trattamento di acque, pozzi, casse, laghi, ma anche settori che spaziano anche all’industria farmaceutica, del cemento e dell’acciaio. 

    Nella maggior parte dei processi è richiesta l’analisi di un gran numero di variabili per sviluppare un calcolo statistico, per ottenere indicazioni utili per la correzione dei valori anomali e di conseguenza per ottimizzare la qualità della produzione. L’ampia gamma di trasmettitori in linea disponibili sul mercato permette di ottimizzare il controllo utilizzando algoritmi tradizionali basati su modelli matematici e sistemi di controllo non lineari di tipo avanzato.

    Valcom che ha fatto qualcosa anche di unico, che assume una grande rilevanza per il territorio lodigiano andando controcorrente. 

    Con l’acquisizione di Spriano e Mec-Rela ha portato Terranova, inteso come comune della Bassa, ad essere il centro focale di un gruppo solido, affidabile ed efficiente.

    Il Cittadino di Lodi – 15 Dicembre 2020

    Follow us on our social media pages:
    Instagram
    LinkedIn